Fuori Abbonamento

ApPUNTI G

Spettacolo in occasione della Giornata Internazionale della Donna in collaborazione con l'Assessorato alle Pari Opportunità – Comune di Lodi

  • Martedì, 08 Marzo 2022 - 21:00

scritto e diretto da Collettivo ApPunti G
collaborazione ai testi Francesca Sangalli

Lucia Vasini Alessandra Faiella
Livia Grossi Rita Pelusio

 

 

ApPunti G è un ironico e dissacrante spettacolo sulla sessualità. In scena quattro donne per uno spettacolo che tra monologhi e pezzi corali, un’irresistibile ricetta afrodisiaca e una pagina di cronaca, s’interroga su pregiudizi e luoghi comuni.

Un viaggio nell’universo sessuale femminile dove risate e informazione diventano la miscela esplosiva per riflettere su un tema dalle mille sfaccettature e implicazioni: dall’accettazione di sé ai ruoli imposti, dal poetico mito della “prima volta” alle sperimentazioni erotiche over 60, ma anche la nuova frontiera dei sex robots e dei chirurghi plastici, prostituzione e diritti negati. Nessun “monologo (corale) della vagina”, piuttosto un'irriverente riflessione, perché a distanza di cinquant’anni dalla rivoluzione sessuale
la deriva conformista è in agguato, e forse una lucida e consapevole risata la seppellirà.

Regole Covid-19

COVID-19 - disposizioni

GREEN PASS

Si ricorda al gentile pubblico che l'accesso alle attività negli spazi del Teatro alle Vigne è consentito esclusivamente alle persone munite della Certificazione verde Covid-19. www.dgc.gov.it

MASCHERINA

Per accedere è altresì obbligatorio indossare la mascherina chirurgica (o livello superiore di protezione), che dovrà essere mantenuta per tutta la durata dello spettacolo. È vietato l'uso di mascherine di comunità.

ALTRE INDICAZIONI

Per evitare code e assembramenti si invita il pubblico a presentarsi presso il luogo di spettacolo con anticipo rispetto all’orario di inizio.

Il pubblico è invitato a utilizzare gli erogatori di gel igienizzante collocati all'interno degli spazi del Teatro. I posti assegnati garantiscono il rispetto delle norme sul distanziamento interpersonale.

«Monologhi, dialoghi e pezzi corali si intrecciano sul palco affrontando
i problemi principali che tutti nella vita, prima o poi, affrontano.
Dalla prima volta (in questo caso contemporanea alla caduta del
Muro di Berlino) alla maturità, dalla sessualità dei giovani, spesso
con ritocchi estetici ed altri aiuti, a quella della terza età, fino alla
visione, a volte diametralmente opposta, del piacere maschile e di
quello femminile» (ilsecoloxix.it).

«Le tre attrici comiche (Faiella, Pelusio, Vasini) fanno digerire con il
giusto humor elementi che, talvolta, neanche noi stessi ci diciamo;
mentre alla giornalista Grossi è affidato il compito di trattare (sempre
col giusto tono) le note dolenti come la prostituzione, riportando
anche la testimonianza di una donna che la stessa definisce “Antigone
africana”» (milanoweekend.it).
 

€ 10

produzione
Nidodiragno/CMC
Collettivo ApPunti G
Sara Novarese