Famiglie a Teatro

Zuppa di sasso

di Danilo Conti, Antonella Piroli

  • Domenica, 23 Gennaio 2022 - 17:00

scenografia e oggetti di scena
Scuola Arti e Mestieri di Cotignola, Massimiliano Fabbri

 

 

La fiaba della Minestra di sasso si perde nelle trame del tessuto popolare e risale a epoche in cui giramondo, vagabondi, soldati che tentavano di ritornare a casa, di solito a piedi e senza risorse, incontravano gli abitanti di villaggi sul loro percorso.

La storia, trasversale a diverse culture fiabesche, narra di uno di questi viandanti che raggiunge un villaggio e improvvisa un fuoco nella piazza del paese.

Dopo aver chiesto in prestito una pentola mette a bollire un sasso di fiume: la curiosità prende il sopravvento sulla diffidenza e ben presto tutti gli abitanti del posto desiderano aggiungere qualcosa, chi il sale, chi una verdura, chi l’ingrediente segreto che bolle in pentola...

Regole Covid-19

COVID-19 - disposizioni

GREEN PASS

Si ricorda al gentile pubblico che l'accesso alle attività negli spazi del Teatro alle Vigne è consentito esclusivamente alle persone munite della Certificazione verde Covid-19. www.dgc.gov.it

MASCHERINA

Per accedere è altresì obbligatorio indossare la mascherina chirurgica (o livello superiore di protezione), che dovrà essere mantenuta per tutta la durata dello spettacolo. È vietato l'uso di mascherine di comunità.

ALTRE INDICAZIONI

Per evitare code e assembramenti si invita il pubblico a presentarsi presso il luogo di spettacolo con anticipo rispetto all’orario di inizio.

Il pubblico è invitato a utilizzare gli erogatori di gel igienizzante collocati all'interno degli spazi del Teatro. I posti assegnati garantiscono il rispetto delle norme sul distanziamento interpersonale.

ANNI 4-10

 

€ 7 - 6

produzione
Academia Perduta
Romagna teatri