STAGIONE DI PROSA IN ABBONAMENTO

Il silenzio grande

  • Giovedì, 16 Gennaio 2020 - 21:00

con  Massimiliano Gallo

di  Maurizio De Giovanni

uno spettacolo di  Alessandro Gassmann

con  Stefania Rocca - Monica Nappo - Paola Senatore - Jacopo Sorbini

scene  Laura Benzi
costumi  Mariano Tufano
disegno luci  Marco Plamieri
suono  Paolo Cillerai

Maurizio De Giovanni è il creatore di romanzi di successo, tradotti all’estero, dai quali sono state tratte serie tv (I bastardi di Pizzofalcone); o lo saranno, come quella dedicata al commissario Ricciardi e i romanzi con la detective Sara. Nel Pianto dell’alba, uscito lo scorso giugno e subito in testa alle classifiche, De Giovanni saluta il commissario. Come sempre poi c’è Napoli, con i suoi vicoli e i suoi balconi, splendida e di cui, per stessa ammissione dell’autore, «Ricciardi non è altro che uno degli interpreti […] la vera protagonista di tutti i romanzi è questa città».

Napoli è lo sfondo anche del debutto teatrale di De Giovanni, Il silenzio grande, andato in scena al Napoli Teatro Festival 2019.

Scrive Gassmann, nelle note di regìa: “Quando in una pausa della serie I bastardi di Pizzofalcone parlammo con Maurizio del Silenzio grande vidi l’idea nascere lì in pochi minuti. Ebbi subito la sensazione che, nelle sue mani, un tema importante come quello dei rapporti familiari, del tempo che scorre, del luogo dove le nostre vite scorrono e mutano negli anni, ovvero la casa, avrebbe avuto una evoluzione emozionante e sorprendente.”

De Giovanni (Il Mattino, 2.6.2019): “Il silenzio grande è il gelo creato da tanti piccoli silenzi che si sommano giorno dopo giorno. In ossequio al quieto vivere, eviti di parlare oggi, eviti domani e i confronti e gli scontri mancati alimentano nel tempo un assordante buio della parola, che cala su una casa e a poco a poco la distrugge”.

A interpretare   il personaggio dello scrittore Valerio è Massimiliano Gallo, molto noto per le serie tv e i film, premiato nel 2018 con Le Maschere del Teatro Italiano, che “si conferma interprete di grande talento e sapienza teatrale” (F. Coscia, Il Mattino, 11.6.2019).

“Il silenzio grande è il gelo creato da tanti piccoli silenzi che si sommano giorno dopo giorno. In ossequio al quieto vivere, eviti di parlare oggi, eviti domani e i confronti e gli scontri mancati alimentano nel tempo un assordante buio della parola, che cala su una casa e a poco a poco la distrugge”. (De Giovanni, Il Mattino, 2.6.2019)

durata: 2 ore compreso intervallo di 15 minuti

produzione
DIANA OR.I.S

www.teatrodiana.it