Essere Leonardo da Vinci

  • Giovedì, 09 Maggio 2019 - 21:00

con Massimiliano Finazzer Flory

drammaturgia regia e interpretazione  Massimiliano Finazzer Flory

con la partecipazione di Gianni Quillico

Rappresentato in forma di lettura scenica nel 2012, in occasione della mostra Leonardo da Vinci. Painter at the court of Milan alla National Gallery di Londra; nella messa in scena questo spettacolo utilizza parte della sceneggiatura del film Being Leonardo da Vinci, in uscita nella primavera del 2019.
Attraverso la forma dell’intervista impossibile – condotta da Gianni Quillico – Finazzer Flory nei panni di Leonardo ripercorre i principali avvenimenti della vita, arte e poetica dell’artista: dall’infanzia alle attività in campo civile e militare, fino ad arrivare alla pittura e al rapporto tra questa e la scienza, la scultura, la musica. Scritta in una lingua che ricostruisce il parlato dell’epoca rinascimentale, la drammaturgia è tutta costruita su testi originali di Leonardo da Vinci, in particolare il Trattato di Pittura.
Massimiliano Finazzer Flory è un attore, drammaturgo e regista teatrale. I suoi spettacoli sono stati rappresentati in ben quaranta Paesi. In questi anni ha dato un importante contributo per la promozione dell’Italia sul piano culturale, attraverso la valorizzazione della lingua italiana all’estero.
Gianni Quillico ha lavorato in vari teatri (socio tra l’altro della Compagnia Stabile Teatro Filodrammatici di Milano), in televisione, radio, doppiaggio e cinema, collaborando con i più importanti registi italiani. È anche ‘voce storica’ dei personaggi della Compagnia Marionettistica Carlo Colla e Figli.

Il genio di Leonardo a disposizione del pubblico. Finazzer Flory mette in scena le risposte dell’uomo che ha unito scienza e arte.
(Corriere della Sera)

Il Leonardo di Finazzer Flory sbanca anche a San Francisco. Sold out e ovazione per lo spettacolo dell’attore, regista e drammaturgo. E per la sua intervista impossibile al genio vinciano.
(Vanity Fair)