Zuppa di sasso

  • Mercoledì, 01 Aprile 2020 - 10:00

  • Giovedì, 02 Aprile 2020 - 10:00

di Danilo Conti - Antonella Piroli

con Danilo Conti

scenografia e oggetti di scena Scuola Arti e Mestieri di Cotignola - Massimiliano Fabbri

La fiaba della Minestra di sasso si perde nelle trame del tessuto popolare e risale a epoche in cui giramondo, vagabondi, soldati che tentavano di ritornare a casa, di solito a piedi e senza risorse, incontravano gli abitanti di villaggi sul loro percorso.
La storia, trasversale a diverse culture fiabesche, narra di uno di questi viandanti che raggiunge un villaggio e improvvisa un fuoco nella piazza del paese. Dopo aver chiesto in prestito una pentola mette a bollire un sasso di fiume: la curiosità prende il sopravvento sulla diffidenza e ben presto tutti gli abitanti del posto desiderano aggiungere qualcosa, chi il sale, chi una verdura, chi l’ingrediente segreto che bolle in pentola.

Perché vederlo: Danilo Conti, utilizzando la sua voce e la sua corporeità e muovendosi a piacimento con le strabilianti maschere e sagome costruite da Massimiliano Fabbri, crea un universo zoomorfo di grande divertimento, realizzando uno spettacolo originale e coinvolgente.

produzione
Accademia Perduta/Romagna Teatri

durata 60’

Per informazioni

+39 347.9049904 (Mirela Mijovic) teatroallevigne.programmazione@comune.lodi.it

Per l'adesione a uno o più spettacoli, compila il modulo di adesione