Giannino e la pietra nella minestra

  • Giovedì, 11 Aprile 2019 - 10:00

di Guido Castiglia

con Guido CastigliaBeppe Rizzo

musiche originali Beppe Rizzo

regia Guido Castiglia

Due narratori e una fisarmonica raccontano la storia di Giannino, bambino nato in città - abituato ad essere circondato da giochi elettronici, tv, computer, playstation - e poco avvezzo alla vita agreste che riserva mille sorprese. Le vacanze in campagna dai nonni, che tanto aveva sospirato, si rivelano presto per Giannino un’avventura difficile. Sembra
davvero difficile vivere con la voce del nonno che racconta, senza merendine confezionate, con i frutti dell’orto,
senza film terrificanti, con uno spaventapasseri extraterrestre, una nonna che cucina minestre di verdura con i sassi. Lo spettacolo narra, con la complicità della musica e del gioco in scena, la storia di un cambiamento, un cambiamento reso possibile dall’incontro e dall’esperienza concreta con la natura e l’occasione per conquistare uno sguardo più sereno sulle cose del mondo.

PERCHÉ VEDERLO… Lo spettacolo è un divertissement, un fare teatro con leggerezza giocando con parole, corpo, voce e musica. I testi delle canzoni sono stati scritti come parte integrante del testo narrativo che trasforma le canzoni in una continuazione e specificazione ideale della trama raccontata.

produzione Nonsoloteatro

durata 50’
euro 7

Per informazioni

+39 347.9049904 (Mirela Mijovic) teatroallevigne.programmazione@comune.lodi.it

Per l'adesione a uno o più spettacoli, compila il modulo di adesione