Dal vento, del mare e di altri miraggi

  • Mercoledì, 05 Febbraio 2020 - 10:00

  • Giovedì, 06 Febbraio 2020 - 10:00

di e regia  Andrea Butera - Giacomo Camuri

con  Andrea Butera - Sabrina Inzaghi - Luca Maccagni

All’ancora, in un porto senza tempo, un vascello attende. È pronto per salpare. Inquieto si aggira sul ponte il capitano, chiama a raccolta il nostromo e il timoniere. Tutto è pronto sulla banchina: ci sono le corde, ci sono i bauli, le vele arrotolate, gli arpioni e i remi, ci sono le vettovaglie, i sacchi di farina, le scorte d’acqua e i barili di acciughe sotto sale. Ci sono le carte con le rotte, ci sono cannocchiali e strumenti per puntare di notte le costellazioni. Ma dove si nascondono i marinai? Forse tra il pubblico dei bambini che non sanno ancora di essere loro i marinai! Oggi non c’è spettacolo in teatro, il teatro si è trasformato.
Il mare rumoreggia, sale da ogni parte, non c’è che essere forti. Coraggio è ora di imbarcarsi, portare a bordo i materiali, prestare giuramento al capitano, salpare le ancore e partire. Senti il vento? Stai attento, issa le vele! Rinforzano le onde: tieniti ben saldo. Il cielo è minaccioso, l’atmosfera turbolenta: mettiti al riparo. “Terra in vista!” grida il capitano. Le isole si avvicinano. Ecco là l’isola di Eolo e in lontananza appare la terra di Polifemo. I gabbiani volano alti, i delfini seguono la bianca scia del vascello: un salto, una piroetta, un tuffo in giù e poi riemergono. Raccontano tra le onde le loro storie, storie di naufragi e di salvezza. E il viaggio non finisce qui, continua, il vascello non si ferma. Le Sirene attendono i naviganti. Altre storie, altri incontri: uno sbuffo di acqua in lontananza. “Guardate a prua, sta per arrivare!”, urla il capitano. La balena nel nostro viaggio proprio non può mancare.
Teatro di figura e teatro d’animazione si intrecciano in uno spettacolo felicemente particolare e partecipato: il pubblico non è solamente pubblico. Le bambine e bambini presenti in sala creano, di scena in scena, lo spettacolo, sperimentano la magia dello spazio teatrale in un’atmosfera suggestiva creata dal gioco combinato di suoni, luci e musiche ispirate ai grandi temi del viaggio e del mare.

produzione Laboratorio degli Archetipi

durata 60'

Per informazioni

+39 347.9049904 (Mirela Mijovic) teatroallevigne.programmazione@comune.lodi.it

Per l'adesione a uno o più spettacoli, compila il modulo di adesione